We Happy Few: quando la felicità è a portata di pillola

We Happy Few è un videogioco della casa di programmazione canadese Compulsion Games in accesso anticipato su Steam dal 2016 e la cui uscita è prevista, secondo gli sviluppatori, per metà del 2018. Ad attirare l’attenzione su quello che potrebbe essere uno dei tanti RPG survival è sicuramente la tematica molto particolare del titolo, tuttavia…

Finzioni di Borges: l’enciclopedia delle illusioni

Leggere Jorge Luis Borges è farsi continue domande, tutte sbagliate, e approdare a nessuna conclusione. Finzioni è una raccolta di racconti pubblicata nel 1944. Si tratta di una “enciclopedia illusoria” minuziosamente assemblata in ogni suo dettaglio. Questa minuzia è il carattere che per primo appare con evidenza: sin dal primo racconto, Tlon, Uqbar, Orbis Tertius,…

La scoperta della rete inestricabile

  Quando ero piccola, mi dicevano che non potevo guardare il mondo per quello che era realmente poiché avevo ancora bisogno di tempo non solo per crescere ma, soprattutto, per conoscere quante più cose possibili. Tuttavia, nonostante io abbia anni in più, non sento di avere tutta questa consapevolezza. Dunque, illudiamoci che questo possa essere…

René Magritte: Il tradimento delle immagini

“Ceci n’est pas une pipe”. Quante volte l’abbiamo sentito nominare sui testi, da sedicenti appassionati d’arte e in quella miriade di pagine Facebook che pubblicano foto dei più celebri dipinti di Van Gogh e Monet? E se non lo conoscete, fossi in voi mi preoccuperei. Ad ogni modo, è questo il titolo da René Magritte…

Mondo digitale, pericolo un po’ meno

Ehilà! Tu! Sì, proprio a te! A te che stai leggendo questo articolo, fa’ attenzione! Lì fuori non tutto è vero! Come non lo è la vita dei giovani digitali di questa storia! Sai, è stato promesso loro un futuro sicuro, un mondo senza morte, ma a quale costo? La loro libertà non è di…

Illusionisti al potere

“Tutto va bene” è il titolo che Antonio Gramsci dà ad una sua breve riflessione scritta nel 1917, ormai più di un secolo fa, ma che conserva un’attualità innegabile. Si parla di illusionisti e illusi del nostro Paese, del loro agire (o del loro non agire, se includiamo tra gli illusi gli indifferenti, tanto disprezzati…

Ci bastavano un taglio e un po’ di fumo

Dopo un digiuno che sembrava destinato a durare in eterno, eccoci di nuovo, miei fedelissimi compagni di ventura, pronti a cominciare questo 2018 con il botto, sì, ma quello a salve, perché l’articolo di oggi, come alcuni avran già capito, tratterà di effetti speciali. Gli effetti speciali nascono parallelamente al cinema stesso, si sa, la…

Tra Emil Cioran e Blaise Pascal: il cammino attraverso la menzogna

“Vivere significa: credere e sperare – mentire e mentirsi.” Così si apre il paragrafo intitolato “La menzogna immanente” dell’opera “Sommario di decomposizione” di Emil Cioran, filosofo rumeno del Novecento dall’incredibile ricchezza e profondità. È stato definito esistenzialista, nichilista, pessimista, perfino misantropo ma la verità è che, se già le definizioni sono sempre riduttive e non…

“L’ombra del vento”, uno specchio fatto di parole

“I libri sono specchi: riflettono ciò che abbiamo dentro.” Una frase perfetta per un vecchio autobus, scritta magari da qualcuno piegato sul sedile di plastica, mentre nasconde il pennarello dai passeggeri e tiene precariamente in equilibrio il vecchio libro rubato dalla libreria dei genitori. Un libro senza tempo, potrei dire, adatto a chiunque voglia iniziare…

Sullo Ius Soli

Negli ultimi mesi sempre più spesso capita di sentire il termine “Ius Soli”: è al centro di dibattiti politici, se ne parla in talk show, giornali, radio e telegiornali; ultimo viene il gesto di Fabio Volo che, dopo aver pressato Matteo Renzi affinché affrettasse i tempi per la votazione, insoddisfatto dalle ridicole risposte dell’ex premier…